Archivi del mese: gennaio 2014

Non si tratta di un crossover tra la Bonelli e la Disney, tra gli agenti Alfa e Topolino, ma della copertina che ho realizzato per la rivista Cronaca di Topolinia, che per l’occasione contiene anche una mini storia con una parodia dedicata a Nathan Never.

Valà, un secondo Nathan originale vecchia maniera, armato e pennarellato su cartoncino Letraset da 220g. Per chi fosse interessato ad impossessarsene, info@giardo.com

AGGIORNAMENTO: NON DISPONIBILE

Viste le richieste di molti appassionati di avere dei disegni originali realizzati con tecniche tradizionali mi sono preso l’impegno, di tanto in tanto, di realizzarne qualcuno. Ecco il primo, un Nathan “capello al vento”. Pennarelli su carta A3 da 200g. Chi fosse interessato ad averlo, mi contatti come sempre alla mail info@giardo.com – Aggiornamento 23-01-2014: NON DISPONIBILE.

Sono disponibili per appassionati e collezionisti le tavole originali utilizzate per la stampa di Nathan Never 246  e 250. Si tratta di stampate digitali su cartoncino formato A3 con il lettering (tradizionale) applicato. Chi fosse interessato a una o più di queste tavole, mi contatti alla mail info@giardo.com.

Sebbene io non sia coinvolto nel processo di colorazione delle copertine di Nathan Never, va da sè che, quando imposto il disegno in bianco e nero, lo faccia immaginando atmosfere, luci, colori. Talvolta la mia fantasia trova riscontro nel completamento del colore, talvolta l’interpretazione finale della copertina differisce in maniera sostanziale da quello che mi ero immaginato. Emblematico, in questo senso, il numero 273, dove immaginavo una città sprofondata nel buio, sotto il temporale, con gli schermi come unica fonte prepotente di luce che rimandavano l’immagine della sirena. Più o meno come nella bozza qui sotto. Qui invece potete vedere la versione definitiva. Interessante come lo stesso disegno possa dare suggestioni così diverse, no?

Contatti

info@giardo.com