Archivi del mese: dicembre 2011

Non ho nulla da chiedere a Babbo Natale, se non che faccia il bravo e non mi porti via quello che ho avuto e che ho contribuito a costruire in questi anni: una famiglia, una casa, qualche buon amico, un lavoro che mi piace. Vabbè, ci sono gli acciacchi, ma finchè si riesce a superarli, che altro si può volere? Buone feste a tutti!

Sono talmente devoto al lavoro che d’ora in poi lavorerò inginocchiato! E’ arrivata la mia nuova sedia ergonomica, regalo di mia mamma non per Natale ma per il mio compleanno di sei mesi fa (il ritardo non è colpa sua, ci ho messo un po’ io a scegliere il regalo). Grazie mamma! La mia schiena e le mie gambe sapranno apprezzare!

Giusto una curiosità che forse può interessare qualcuno: ecco una delle vignette che ho postato ieri scomposta nei vari livelli di lavorazione.

Giusto un’altra piccola anticipazione spoiler-free dal prossimo numero 250 di Nathan Never.

Mettendo ordine nel mio hard disk, sono saltate fuori alcune illustrazioni digitali realizzate per uno dei miei progetti che mai hanno visto la luce, Teenstorm. Questa è del 2004 e vede la protagonista della serie, Joelle, alle prese con un tizio palestrato blu dall’aria poco raccomandabile… Come sempre, click sull’immagine per ingrandirla.

Segnalo molto volentieri che l’amico Federico Memola ha aperto un blog dedicato alle avventure di Agenzia Incantesimi, lo spin-off di Jonathan Steele con protagoniste le provocanti Myriam e Jasmine. In questo blog verranno rilasciati e rieditati tutti gli episodi della serie, disegnata da talenti di prim’ordine. Leggere l’elenco degli artisti sul blog per credere, ne vale la pena! Intanto, se volete, potete cliccare sull’immagine qui sotto per vedere Myriam (e Jonathan) a maggior risoluzione, in una vecchia illustrazione di dieci (oh perbacco!) anni fa…

Ieri ho ultimato tavola 47 della storia di Nathan Never che verrà pubblicata nel numero 250 della serie, 94 tavole in tutto, quindi sono a metà strada! E si va avanti, che il tempo stringe! Ecco una piccola vignetta di anticipazione (da tav 48), ma c’è proprio poco di questo lavoro che possa mostrare che non sia spoileroso per i lettori affezionati di Nathan Never!

… lavoro in pigiama.

Come promesso, ecco la storia all’interno dell’albetto distribuito ad Experimenta nel  97. Si tratta di un adattamento tratto dal primo episodio di Legione Stellare,  mitica miniserie di Federico Memola apparsa su Zona X, che rappresentò il mio esordio assoluto alla Bonelli e nel mondo dei fumetti in generale. La “testa volante digitalizzata” del personaggio che, secondo le buone intenzioni dei programmatori dell’attrazione avrebbe dovuto incollarsi a registro sul corpo disegnato, in questo caso è dell’amico Eugenio, che ringrazio moltissimo per avermi inviato le scansioni del suo albetto, più unico che raro!

Contatti

info@giardo.com